NAPOLI – La Giunta Comunale, su proposta dell’Assessore alle Infrastrutture Mobilità Mario Calabrese, ha approvato il completamento dell’intervento di manutenzione dei tratti ammalorati di discesa Coroglio.L’intervento di 148,547,50 €, interamente finanziato con fondi dell’Amministrazione comunale, prevede la ricostruzione degli strati superficiali (tappetino e binder)

della pavimentazione in conglomerato bituminoso, la sistemazione dei parapetti murari dissestati e del tratto di muro di contenimento crollato, nonché il ripristino del belvedere situato nella parte alta della strada.I lavori avranno inizio entro il prossimo gennaio e si concluderanno entro il mese di marzo.“Con i lavori approvati”- dichiara l’assessore Calabrese- “si completerà un percorso di radicale e completa riqualificazione di discesa Coroglio, fondamentale collegamento fra i quartieri di Posillipo, Bagnoli e Fuorigrotta.. Va ricordato che nel dicembre 2013, dopo diversi anni, l’amministrazione ha riaperto il tratto parzialmente interdetto nella parte alta della strada, e, solo pochi mesi fa, si è realizzato un intervento di manutenzione che ha riguardato la parte alta della strada a ridosso di Capo Posillipo”.La giunta comunale, su proposta dell’assessore alle Infrastrutture Mario Calabrese ha approvato la delibera con la quale sarà possibile dare avvio alla sistemazione superficiale, annessa alla stazione San Pasquale, della linea 6 della metropolitana. Il progetto di sistemazione, ideato dall’architetto Boris Podrecca e autorizzato dalla competente Soprintendenza, prevede la razionalizzazione dei pubblici sottoservizi, il rifacimento dei marciapiedi, la realizzazione di isole pedonali, aiuole, pubblica illuminazione, arredi, essenze arboree, verde pubblico e la ricollocazione/restauro di n.2 monumenti che erano stati provvisoriamente dislocati per la realizzazione della stazione interrata: la statua del Generale E. Cosenz e la fontana storica. Con l’avvio dei lavori prevista per l’inizio dell’anno sarà anche restituita alla città la prospiciente porzione della villa Comunale, attualmente impegnata dal cantiere della metropolitana e la carreggiata stradale della riviera di Chiaja, la cui modalità di pavimentazione è attualmente oggetto di confronto con la Soprintendenza.L’ultimazione dei lavori è prevista entro l’autunno del 2017.Con la medesima delibera sono stati approvati alcuni interventi sugli impianti lungo linea nella tratta Mostra – San Pasquale, indispensabili per l’attivazione della stessa tratta entro il 2018.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments