CANCELLO ED ARNONE – L’azione istituzionale condotta dal sindaco di Cancello ed Arnone Raffaele Ambrosca dopo la piena del fiume Volturno ha dato i suoi frutti: sono, infatti, stati completati i lavori di ripristino degli argini da parte del Consorzio di Bacino inferiore del Volturno.

Gli interventi sono stati possibili grazie alle risorse messe a disposizione dalla direzione generale per i Lavori pubblici della Regione Campania e dalla Protezione civile regionale.

«La piena del Volturno dei giorni scorsi ha causato ingenti danni al nostro territorio e ha fatto esplodere in maniera dirompente il problema della manutenzione degli argini che, come amministrazione avevamo posto in tempi non sospetti – ha evidenziato il sindaco Ambrosca – l’impegno istituzionale che abbiamo portato avanti di concerto con i sindaci del comprensorio ci ha permesso di raccogliere un primo importante risultato.

Decisivo è stato l’incontro avuto con l’assessore Fulvio Bonavitacola al quale abbiamo rappresentato le difficoltà che stavamo vivendo dopo la piena.

Non abbassiamo la guardia, dal momento che resta sul tavolo il tema della manutenzione e visto che aspettiamo le risorse legate alla richiesta dello stato di calamità che abbiamo richiesto per fronteggiare i danni che i cittadini hanno subito con l’esondazione del fiume».

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments