Siccità, la Regione Campania presenta Piano idrico (VIDEO)

0

NAPOLI – 2 miliardi e 424 milioni per far si che la Campania non abbia in futuro problemi di siccità. Punta soprattutto ad evitare inutili sprechi di acqua il piano idrico varato dalla Regione Campania e presentato dal governatore Vincenzo De Luca nel corso di un incontro con la stampa.

La prima opera è la diga di Campolattaro (Benevento) finanziata completamente per 525 milioni di euro, di cui il 60% pagato dalla Regione e il 40% dal Governo nazionale. L’imponente opera comprende una galleria di derivazione, lunga 7,5 chilometri, un impianto di potabilizzazione di 3000 litri al secondo e reti di diramazione per decine di chilometri che consentiranno l’alimentazione dell’intera provincia di Benevento, il collegamento con i principali acquedotti regionali e opere ad uso irriguo nella valle Telesina.

Ci saranno poi la riqualificazione di un potabilizzatore della diga dell’Alento nel Comune di Prignano Cilento (Salerno) con un finanziamento di 2 milioni di euro, e la realizzazione di un nuovo invaso, la Diga dell’Acera, tra i comuni irpini di Montella e di Bagnoli Irpino. Nel dettaglio ci sono 60 progettazioni esecutive per 216 milioni, 31 progetti di fattibilità per 432 milioni e progettazione quota da 13 milioni.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments