NAPOLI – “Gli aspetti costituzionali, le funzioni complementari, le competenze territoriali tra il garante regionale e nazionale, il rapporto con le autorità giudiziarie e le moderne politiche di welfare, sono questi alcuni degli argomenti sui quali i garanti regionali d’Italia si confronteranno al fine di armonizzare le attività e dare dignità al proprio ruolo quale autorità indipendente regionale. Per questi motivi ho voluto riunire tutti i garanti d’Italia qui a Napoli allo scopo di esaminare gli aspetti giuridici nei quali ci imbattiamo nel corso delle nostre attività e per elaborare un testo unico giuridico ufficiale che si avvarrà dei contributi scientifici di autorevoli accademici esperti di diritto minorile. Il nostro è un delicato lavoro di garanzia e difesa dei diritti fondamentali dei minori in molti ambiti, fra i quali quelli dell’istruzione e dell’educazione, della salute, della famiglia, dell’uguaglianza e della libertà”.

Lo dice Giuseppe Scialla, Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza della Campania annunciando il summit a napoli con i colleghi garanti di tutte le regioni d’Italia organizzato lunedì 6 marzo alle ore 9.30 presso il Consiglio Regionale della Campania Sala Consiliare caduti di Narririya..

Il seminario di studi sarà introdotto dal saluto di Gennaro Oliviero presidente del Consiglio Regionale della Campania e Coordinatore della Conferenza dei Presidenti delle Assemblee legislative delle Regioni e delle Province autonome e dall’introduzione di Ferdinando Pinto, professore emerito dell’Università degli Studi di Napoli Federico II.
Le relazioni saranno svolte dagli accademici Roberta Calvano Università degli Studi di Roma Unitelma Sapienza, Pasquale Pantalone Università degli Studi di Milano, Guido Sirianni Università degli Studi di Perugia, Giovanni Serges Università degli Studi Roma Tre, Severino Nappi Ordinario Diritto del Lavoro Università degli Studi di Napoli Federico II, Andrea Averardi Scuola IMT Alti Studi di Lucca, Giuseppe Laneve Università degli Studi di Macerata, Salvatore Aceto di Capriglia Università degli Studi “Parthenope” di Napoli, Carla Acocella Università degli Studi di Napoli Federico II, Carla Garlatti Autorità Nazionale per l’Infanzia e l’Adolescenza e Maria Grazia Giuffrida Presidente dell’Istituto degli Innocenti di Firenze. Sono previsti interventi di Loredana Raia, Vice Presidente del Consiglio Regionale della Campania, Giuseppe Sommese Presidente I Commissione Permanente del Consiglio Regionale della Campania, Piero Avallone Presidente del Tribunale per i Minorenni di Salerno, Carlo Marino Presidente A.N.C.I. Campania, Maria Masi Presidente C.N.F. Consiglio Nazionale Forense, Paola Vallario Vice Presidente Nazionale Associazione Magistrati Tribunali per i Minorenni. Insieme alla Presidente della VI Commissione permanente del Consiglio, Bruna Fiola, sono stati invitati tutti i consiglieri regionali della Campania per offrire un contributo di pensiero sul tema dell’incontro.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments