ISCHIA – Dovranno rispondere di lesioni personali aggravate e danneggiamento 7 persone, tutte comprese tra i 21 e i 36 anni. Distribuiti in 2 auto hanno sorpassato con una manovra azzardata il veicolo di un 22enne. Quando hanno incrociato nuovamente il giovane, che ha chiesto di rispettare un’andatura più cauta, i 7 – tutti identificati e denunciati dai carabinieri della stazione di Barano D’Ischia – lo hanno preso a calci e pugni, sfasciando anche la sua autovettura. E’ accaduto ieri sera, intorno alle 22.

Alcuni amici della vittima hanno allertato i militari che, intervenuti in pochi minuti, hanno bloccato e identificato gli aggressori prima che la loro rabbia conducesse a conseguenze peggiori.

Il 22enne è stato ricoverato presso l’ospedale di Lacco Ameno e rimane tuttora in osservazione.

I denunciati sono stati sanzionati anche per violazione della normativa anti-contagio perché in strada oltre l’orario consentito senza alcuna giustificazione. Uno dei 7 dovrà rispondere anche di porto abusivo di armi poiché nella sua auto è stato rinvenuto un coltello a serramanico con una lama di 10 cm

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments