POZZUOLI – Preoccupazione e l’incredulità su quanto sta accadendo in queste ore all’Anfiteatro Flavio di Pozzuoli.
Uno dei principali patrimoni storico-archeologici dei Campi Flegrei e della Campania sta andando a fuoco. Le fiamme hanno coinvolto le gradinate in legno. Sul posto sono arrivati i Vigili del Fuoco e la Polizia Municipale.

“Siamo estremamente preoccupati. Ci auguriamo che i danni siano limitati. In ogni caso chiederemo di sapere come sia stato possibile l’evolversi di questo incendio e di capire se tutte le norme di sicurezza erano attive” dichiarano il consigliere regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli e i rappresentanti locali del sole che Ride Gennaro Andreozzi e Vicente Migliucci. Una delegazione del partito è sul posto.

Europa Verde infatti ha la sede a poca distanza dal sito archeologico per il quale il movimento ambientalista si è sempre battuto denunciando negli anni passati anche il degrado e l’abbandono dell’anfiteatro e addirittura la realizzazione di parcheggio notturno al suo interno.

Dichiarazione del sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia:

“In queste ore si è verificato un incendio all’interno dell’Anfiteatro Flavio. Uno strappo al cuore per noi puteolani e per tutti quelli che amano il nostro patrimonio archeologico. Si è a lavoro per ricostruire quanto avvenuto e per la ricognizione dei danni. Su questo sito e sui tanti altri presenti in città si sta lavorando con progetti, in rete con il Mibact e con il Parco archeologico dei Campi Flegrei, responsabili del circuito. Siamo stati sempre presenti, e ancora lo saremo: si intervenga e si faccia presto per sostenere i nostri Beni”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments