POZZUOLI – Quarantasei giovani aspiranti piloti militari (di cui 3 ragazze),provenienti da ogni parte d’Italia hanno varcato stamattina i cancelli dell’Accademia Aeronautica quali vincitori di concorso della prima classe dei corsi regolari.

Per quanto riguarda il Corpo Sanitario la selezione si è conclusa lo scorso 8 ottobre e i vincitori saranno ammessi nei prossimi giorni.

Le fasi concorsuali del Corpo del Genio Aeronautico, del Corpo di Commissariato e del Ruolo delle Armi sono ancora in atto e si concluderanno entro la fine del mese di novembre, consentendo, al termine dell’intero iter concorsuale, l’arruolamento di complessivi 83 Allievi Ufficiali dei Corsi Regolari dell’Accademia Aeronautica.

Ad essi si aggiungeranno ulteriori 13 Allievi stranieri (6 Piloti, 2 del Ruolo delle Armi e 5 del Genio Aeronautico), sottolineando la connotazione internazionale dell’Istituto.

Il concorso per l’ammissione alla 1^ classe dell’Accademia Aeronautica ha visto la partecipazione di 4874 concorrenti che hanno affrontato, secondo quanto previsto dal bando di concorso:

· una fase preselettiva effettuata nel corso del mese di febbraio;

· una prova scritta di conoscenza della lingua italiana e una prova di conoscenza della lingua inglese, svolte, entrambe, in modalità multiple choice nel mese di agosto;

· prove di efficienza fisica e accertamenti attitudinali e comportamentali, iniziati a partire dallo scorso 31 agosto;

· prova orale di matematica e prova orale facoltativa di ulteriore lingua straniera, con le prime prove svolte lo scorso 7 settembre.

I concorrenti piloti sono stati sottoposti, inoltre, ad ulteriori indagini strumentali (risonanza magnetica nucleare del rachide in toto) finalizzate ad escludere la sussistenza di imperfezioni e infermità che sono causa di non idoneità ai servizi di navigazione aerea.

La sesta generazione dei Corsi Borea, comincerà il percorso didattico-istruzionale previsto per ciascun ruolo ed, in particolare, i piloti raggiungeranno subito l’aeroporto militare di Latina, sede del 70° Stormo per affrontare la selezione al volo, al termine della quale conseguiranno il brevetto di pilota di aeroplano sul velivolo addestrativo ad elica SF 260EA.

L’Accademia Aeronautica dipende dal Comando delle Scuole dell’Aeronautica Militare/3^ Regione Aerea. E’ un Istituto militare di studi superiori a carattere universitario che ha il compito di provvedere al reclutamento e alla formazione dei giovani che aspirano a diventare Ufficiali dell’Aeronautica Militare. Frequentando i Corsi Regolari dell’Accademia si può diventare Sottotenenti in Servizio Permanente Effettivo dell’Arma Aeronautica, nel Ruolo Naviganti normale (piloti) e nel Ruolo Normale delle Armi, del Genio Aeronautico, del Corpo di Commissariato Aeronautico e del Corpo Sanitario Aeronautico. Presso l’Istituto vengono inoltre svolti i Corsi per gli Allievi Ufficiali (Piloti di Complemento e Ferma Prefissata) e i Sottotenenti a nomina diretta (sia del Ruolo Normale che del Ruolo Speciale); infine, nel Piano degli Studi dell’Accademia, sono previsti Corsi a connotazione specialistica aeronautica, a favore di personale straniero e di altre Forze Armate.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments