19 C
Napoli

Approvate in Consiglio le linee programmatiche dell’Amministrazione Manzoni: “Crescita e sviluppo per Pozzuoli”

-

POZZUOLI – “L’Amministrazione che mi onoro di rappresentare realizzerà nuovi e concreti progetti per lo sviluppo e la crescita economica, sociale e culturale della nostra comunità”: così il sindaco di Pozzuoli Gigi Manzoni ha presentato il Programma di Governo della sua Giunta, approvato ieri dal Consiglio Comunale al termine di una seduta durata oltre nove ore.

Il Primo Cittadino ha illustrato al Civico Consesso un programma di interventi ambiziosi e fortemente legati alle vocazioni del territorio puteolano e flegreo, sottolineando la volontà dell’Amministrazione di “affermare un modello di sviluppo fondato sull’equità sociale e su una crescita economica rispettosa dell’ambiente e della salute, a partire dal grande patrimonio socio-culturale che la storia ci ha lasciato e con il coinvolgimento e la partecipazione della intera comunità puteolana”.

Tra i punti fondamentali del programma (oltre alla restituzione definitiva del Rione Terra ai cittadini, percorso già iniziato con la revoca della gara per l’affidamento della rocca ad un gestore unico ed una campagna di ascolto di cui a breve saranno presentati i risultati), il sindaco Manzoni ha elencato: la costruzione della Città Flegrea, investimenti nella cultura e nel mercato turistico, la creazione di una società mista pubblico-privato per promuovere il territorio, l’avvio di un percorso per portare a Pozzuoli la Facoltà di Conservazione e Gestione dei Beni Culturali, la realizzazione di un ‘Pozzuoli Green Festival’ e di una Maratona Archeologica, l’istituzione di un Museo Digitale del Bradisismo, un nuovo Piano Urbanistico Comunale.

Nelle linee programmatiche di mandato dell’Amministrazione Manzoni, sono previsti importanti interventi anche per la risorsa mare ed il porto, per le politiche sociali e di genere, per i mercati, per il recupero di edifici, di intere zone dismesse o in via di dismissione, per l’efficientamento energetico e la connettività, per la sanità.

Una particolare attenzione è inoltre dedicata ai quattro grandi quartieri periferici della città, che l’Amministrazione Manzoni intende valorizzare individuandone e sviluppandone le vocazioni: turistica e del tempo libero per Licola, mercatale e come sede di grandi eventi per Monterusciello, artigianale e commerciale per Agnano Pisciarelli e direzionale per il Rione Toiano.

Fondamentale per lo sviluppo del territorio sarà anche la definizione del piano di riconversione dell’area ex-Sofer. Il Primo Cittadino si è impegnato ad ottenere risposte celeri e certe, dal proprietario dei suoli, sui tempi di realizzazione del progetto e, in caso contrario, a procedere all’esproprio, compatibilmente con la normativa vigente.

“Ogni azione, ogni progetto, ogni iniziativa deve essere riconducibile ad un Piano Strategico di medio-lungo termine in grado di coordinare gli obiettivi che tutte le componenti civili, economiche, sociali e culturali del territorio potranno proporre – ha concluso il sindaco Manzoni – Dobbiamo disegnare la città del futuro dei nostri figli e lavorare per realizzarla”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x