13.4 C
Napoli
giovedì 2 Dicembre 2021

Pozzuoli, morto l’LSU vittima di un incendio

-

POZZUOLI – Non ce l’ha fatta Michele il 59 enne rimasto ferito lo scorso 6 gennaio al viso e alle braccia a causa di un incendio divampato nella sua abitazione  in via Giovanni XXIII°.

L’uomo dopo oltre venti giorni trascorsi nel reparto di terapia intensiva del Cardarelli è morto. A causare le fiamme il malfunzionamento di una stufetta a gas. Solo l’opera instancabile dei pompieri riuscì a domamre le fiamme e trarre in salvo, almeno per il momento il 59enne. Michele, Lsu presso il comune di Pozzuoli era molto conosciuto e ben voluto da tutti. La salma è stata trasportata presso il secondo Policlinico di Napoli dove sarà effettuata l’autopsia.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x