POZZUOLI (di A.C.) – Sciame sismico questa sera alla Solfatara.

In meno di 20 minuti 15 scosse nella zona che va tra i Pisciarelli e Pozzuoli alta.

Numerosi boati sono stati avvertiti dalla popolazione. Alle 6 di questa mattina gli eventi registrati sono stati più di 30.

I fenomeni di bradisismo oramai nella zona vanno avanti da settimane. In molti sono usciti fuori casa nella zona dei Pisciarelli. La paura tra la popolazione è tanta questa sera visto che le scosse sono state diverse e a intervalli ravvicinati. Secondo l’Osservatorio Vesuviano la scossa con magnitudo maggiore 1.8 è stata registrata alle ore 23.32.

Lo sciame sismico ha avuto inizio alle ore 22:01 ed ha registrato decine di eventi, per lo più di bassa magnitudo ma superficiali e, pertanto, risentiti dalla popolazione.

Il sindaco di Pozzuoli Enzo Figliia sul suo profilo Facebook scrive:”

L’Osservatorio Vesuviano ha comunicato a questa amministrazione che a partire dalle ore 23:18 (ora locale) è in corso una sequenza di eventi sismici nell’area dei Campi Flegrei con magnitudo massima 1.8±0.3.

All’interno di questa sequenza sono segnalati due eventi principali entrambi in prossimità del bordo sud-ovest del cratere di Astroni, il primo di magnitudo 1.8±0.3 verificatosi alle ore 23:32 alla profondità di 1,3 km e il secondo di magnitudo 1.7±0.3 verificatosi alle ore 23:38 alla profondità di 1,4 km.

In considerazione di quanto sopra esposto l’Amministrazione Comunale insieme alla Protezione Civile del comune di Pozzuoli segue da vicino l’evolversi dello sciame sismico e fornirà successivi aggiornamenti fino a conclusione del fenomeno in atto”.

L’Osservatorio Vesuviano alle ore 07:21 ha comunicato a questa amministrazione la conclusione dello sciame sismico iniziato alle ore 23:18 (ora locale) del 31 maggio 2021 e costituito in totale da 35 terremoti di magnitudo compresa tra 0.4 e 1.8 ±0.3 localizzati nell’area dei Campi Flegrei.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments