18.2 C
Napoli

Terremoti, il 30 e 31 maggio, prove di evacuazione a Pozzuoli (VIDELO)

-

NAPOLI – Due giorni di prove di evacuazione a Pozzuoli il 30 e 31 maggio, poi un terzo giorno che coinvolgerà anche alcune zone di Napoli.

È quanto emerso nel corso dell’incontro con i residenti dei campi flegrei sul fenomeno bradisismo. Un incontro per informare e tranquillizzare la cittadinanza dopo le scosse degli ultimi giorni.

A dare la notizia in merito alle esercitazioni il capo della protezione civile nazionale, Fabrizio Curcio.

Un dibattito molto affollato a cui ha preso parte il sindaco di Pozzuoli, Luigi Manzoni.

“Desidero esprimere un sincero ringraziamento per aver partecipato all’incontro pubblico presso il Centro Operativo Comunale della nostra Protezione civile a Monterusciello. Un momento di grande condivisione e trasparenza.
La vostra presenza e il vostro contributo hanno reso l’evento estremamente significativo e proficuo per condividere le attività che si stanno mettendo in campo sul rischio bradisismico e vulcanico. È stato un momento prezioso per condividere idee, esperienze e strategie cruciali per la nostra comunità. La partecipazione attiva dei cittadini è fondamentale per affrontare le sfide che ci attendono e per garantire la sicurezza e il benessere di tutti noi. Avere al tavolo dei relatori il Dipartimento di Protezione civile Nazionale, l’Ingv, la Regione Campania, la città Metropolitana e la rete di ingegneria Reluis e Plinius che lavora sui nostri territori pronta ha fornire risposte a tutte le domande libere, deve essere per noi motivo di grande orgoglio e grande sicurezza. Una cosa è certa, nessuno mai nasconderà nulla, sappiatelo! La sicurezza dei cittadini sarà sempre la nostra priorità”.

Tra i relatori il direttore dell’istituto di geofisica e vulcanologia, Mauro di Vito.

LEGGI ANCHE
https://videoinformazioni.com/

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x