NAPOLI – Parte oggi con i primi appuntamenti con le scuole per proseguire fino alla metà di marzo (tutti i giorni feriali ad eccezione del mercoledì) il tradizionale appuntamento al Palazzo Reale di Napoli con il BALLO A CORTE visita spettacolo ideata e realizzata da le Nuvole con Casa del Contemporaneo e la Direzione di Palazzo Reale, che avrà una programmazione speciale anche per le famiglie ed i bambini (a partire dai 3 anni) in occasione della festa del Carnevale: sabato 10, lunedì 12 febbraio, martedì 13 febbraio ore 15 e 17 e domenica 11 febbraio ore 10, 12, 15, 17.

Con il BALLO A CORTE il pubblico di visitatori sarà accompagnato dagli storici dell’arte alla scoperta dell’Appartamente di Etichetta avendo particolare premura a porre lo sguardo dei più piccoli sulla bellezza e storicità del sito. Lungo il percorso s’imbatteranno nel Re Ferdinando di Borbone intento a divorare il suo consueto babà e pronto a scappare per un’allettante battuta di caccia nel bosco. “Ad accogliere gli ospiti ci sarò io, il Re Nasone! – dichiara l’interprete Gaetano Nocerino di Casa del Contemporaneo – Sto preparando un perfetto piano di fuga dai noiosi obblighi di corte ma per riuscirci ho bisogno dell’aiuto dei bambini o sarò costretto ad accontentare la mia regina e ballare sulle note del minuetto!”. I partecipanti intervenuti proseguiranno, poi, la passeggiata nelle sale di rappresentanza ed incontreranno anche la regina Maria Carolina, ancora alle prese con la toeletta. È proprio quest’ultima, interpretata da Rosanna Gagliotti sempre di Casa del Contemporaneo, a fornire ulteriori informazioni sull’evento anticipando che “agli spettatori sarà offerta un’insolita immersione nella vita di corte: nelle sale affrescate ed arricchite di sontuosi arredi, infatti, i bambini e le loro famiglie ma anche tutti gli adulti partecipanti avranno occasione di assistere ad una vera e propria lezione di etichetta – dall’inchino alla riverenza – per arrivare preparati di tutto punto al gran ballo nel Salone d’Ercole”.

 

L’organizzazione e la realizzazione sono rese possibili grazie alla preziosa collaborazione della Direzione di Palazzo Reale. La messa in scena è di Fabio Cocifoglia e la consulenza artistica di Maria Laura Chiacchio e Chiara Ruggiero. La proposta artistica e didattica rientra nel più ampio programma di Teatro, Arte, Archeologia che Le Nuvole allestisce ogni anno nei siti d’interesse storico artistico della Campania.

 

Per il pubblico, soprattutto dei più piccoli, c’è la possibilità di partecipare in maschera.

Per i bambini il costo è di €9, per gli adulti aglii €9 per l’attività si aggiunge il costo d’ingresso al Palazzo Reale. Le prenotazioni vanno inoltrate a arte@lenuvole.com. Il preacquisto è sempre possibile su vivaticket.com 

INFO alla pagina fb @teatrolenuvole e @casadelcontemporaneo.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments