SOMMA VESUVIANA – “Andavamo a bonificare ogni sera un’area in Via Pigno nella zona Reviglione ma puntualmente il giorno dopo l’area era nuovamente piena di rifiuti. Grazie al sistema di Video – Sorveglianza siamo riusciti ad individuare i mezzi dai quali venivano sversati rifiuti solidi. Abbiamo scoperto un ingente quantitativo di rifiuti abbandonati. Le persone sono state individuate e sanzionate per un totale di ben 12 sanzioni amministrative. Tolleranza zero nei confronti di tutti coloro i quali sversano rifiuti in modo illecito attaccando in questo la qualità della vita dell’intera comunità e il patrimonio ambientale. E’ necessario, a mio parere, intervenire con la legislazione nazionale per rendere le sanzioni davvero pesanti. Questi sono dei veri reati ambientali. Un plauso ai Carabinieri Parchi Stazione di Ottaviano guidati dal Comandante Pellegrino Passariello, al Comando della Polizia Municipale di Somma Vesuviana, guidato dal tenente – colonnello Claudio Russo, e all’Ufficio Ecologia del Comune di Somma Vesuviana, per avere condotto un’operazione complessa”. Lo ha annunciato pochi minuti fa, Salvatore Di Sarno, Sindaco di Somma Vesuviana nel napoletano.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments