Dare continuità alla positiva prestazione offerta nell’ultimo turno per continuare quel percorso che deve portare al raggiungimento di una tranquilla salvezza indicata dalla società come obiettivo stagionale. Nell’incontro valevole per la nona giornata di andata del girone Sud del campionato di serie A2 l’Aktis Acquachiara, nona in classifica con 9 punti, affronta in trasferta, fischio d’inizio previsto domani alle ore 15:30 alla piscina del Passetto, la Barbato Design Vela Ancona, quarta a quota 14.

La squadra ha rapidamente archiviato il successo nello scontro diretto con l’Anzio Waterpolis e, forte dell’entusiasmo generato dalla prima affermazione casalinga ha ripreso a lavorare con intensità raddoppiata partendo dagli errori commessi nell’ultima sfida. A condizionare la settimana dei partenopei sono state le assenze causate da una brutta influenza che mette ko mezza squadra: dovranno rinunciare alla trasferta nelle Marche capitan Alvino, Adam, Angelone, De Florio, Amato e Vivace. Per riuscire a completare il roster Walter Fasano non può che fare affidamento alla linea verde ed accentuarla ulteriormente con il debutto in prima squadra per i 2008 Porzio e Rocchino e per il 2007 Mattei mentre per Di Maro quella odierna rappresenta la seconda convocazione.  Nel confronto con una delle rivali più forti, i dorici fin qui hanno disputato un torneo eccellente, i biancoazzurri dovranno entrare in acqua con il coltello tra i denti e non potranno permettersi il lusso di prestare il fianco a cali di tensione che potrebbero essere pagati a caro prezzo. Alla vigilia Walter Fasano e Daniele De Gregorio presentano così il match

Walter Fasano “Arriviamo a questa partita acciaccati, mancheranno dei giocatori però andremo ugualmente ad Ancona per giocarci la nostra partita.”

Daniele De Gregorio “Domani ci aspetta un match contro un organico ben fornito in cui giocatori militano insieme da anni. Giochiamo in un campo ostico dove è difficile prendere i punti di riferimento e spezzare il fiato. Abbiamo avuto alcune assenze in settimana ma andremo ad Ancona per dire la nostra e proseguire il nostro percorso di crescita.”

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments