NAPOLI Giada d’Antonio, 14 anni, ha vinto il gigante ragazzi della fase internazionale del Pinocchio sugli sci all’Abetone, al quale hanno partecipato 243 atleti in rappresentanza di 34 nazioni dall’Australia alla Nuova Zelanda, dal Giappone al Sud Africa, oltre a numerosi pasi europei. La Black Panther dello sci club Vesuvio, oltre ad aver contribuito alla vittoria della squadra italiana, nella classifica per nazioni ha ottenuto, per il secondo anno consecutivo, anche il premio come miglior atleta femminile della competizione a pari merito con l’atleta ceca Anna Machytkiva Natali, vincitrice dello slalom.

Nella gara tra i pali stretti Giada ha conquistato il secondo posto sul podio dopo aver fatto registrare nella prima manche il miglior tempo. Nella seconda prova però Anna Machytkova Natali della Repubblica Ceca ha accelerato e le ha strappato la medaglia d’oro.

Ottimo risultato nel gigante anche per un altro atleta dello sci club Vesuvio, Marco Mancini, che si è classificato al 5° posto nel gigante della categoria under 14.

Il terzo atleta del comitato campano qualificatosi per correre nel nel team Italia agli internazionali, composto dai migliori 20 che sono stati selezionati nella fase nazionale alla quale hanno preso parte 1600 giovani sciatori, è stato Luigi Attanasio dello sci club Settecolli BBC Team che si è classificato al 9° posto nella classifica del gigante degli under 16 e al 14° posto, quarto degli italiani. nello slalom.

Questa gara ha testimoniato l’altissimo livello degli sciatori del comitato Campano, non solo in campo nazionale, ma anche internazionali. Una realtà che non si ferma ai grandi talenti, ma che dimostra il grande lavoro di squadra che ha portato gli atleti campani a vincere in tutto 8 le medaglie, di cui 5 d’oro, nelle finali nazionali della gara che è ritenuta tra le 5 manifestazioni a livello mondiale per i ragazzi dai 9 ai 16 anni

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments