NAPOLI – Si sono chiusi con un’immensa gioia per la Campania i Campionati Italiani di Categoria B e C della Raffa, che si sono svolti in Umbria, tra sabato 15 e domenica 16 ottobreLuigi Bruno, classe 2000 di Cava de’ Tirreni, in forza all’ASD dei Cacciatori, e Christian Baselice, classe 2002 di Sarno, che veste la maglia della bocciofila Santa Lucia Sant’Alfredo, si sono infatti aggiudicati il titolo italiano a Coppia di Categoria C.

 

A suon di eccellenti giocate, i due giovanissimi atleti si sono fatti strada nella competizione, guadagnandosi l’accesso alla finalissima che, domenica mattina, presso il Bocciodromo Comunale di Perugia, li ha visti contrapposti a Michele Coreggioli e Mauro Guidetti della società Ferrarese; Baselice e Bruno, sin dalle prime battute, hanno preso il controllo di una sfida mai in discussione e, dopo essersi portati avanti per 8-0, hanno suggellato la conquista dell’ambito titolo con il punto del 12-4.

 

“È stata una bellissima vittoria, abbiamo giocato davvero bene – affermano all’unisono Christian Baselice e Luigi Bruno. – Ci conosciamo da tanto tempo e ci alleniamo insieme, perciò abbiamo deciso di fare questa esperienza. Sebbene si trattasse per entrambi della prima partecipazione ai Campionati Italiani di Categoria C, credevamo nella possibilità di arrivare fino in fondo alla competizione. Siamo felici di aver regalato una gioia alla Campania boccistica”.

 

La manifestazione, organizzata dalla società Sant’Angelo Montegrillo di Perugia, col supporto della FIB Umbria, ha messo in palio complessivamente sette titoli italiani delle categorie del cosiddetto Sport per tutti: Individuale, Coppia e Terna della categoria B maschile; Individuale della B femminile; Individuale, Coppia e Terna della C maschile.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments