MILANO – “Il Giro d’Italia è l’occasione per mostrare le bellezze del nostro Paese ovunque e sarà il simbolo di ripartenza”. È l’auspicio di Massimo Garavaglia, ministro del Turismo del nuovo governo, intervenuto nella diretta Rai alla presentazione della corsa rosa del 2021.

Presentata l’edizione numero 104 della corsa, che partirà l’8 maggio da Torino e si chiuderà il 30 maggio a Milano.

Un Giro duro, che potrebbe decidersi nel tappone dolomitico di Cortina. Tanti i big al via: Nibali, Bernal, Evenepoel, Sagan e il fenomenale Pippo Ganna. Omaggio al settecentenario della morte di Dante, ai 90 anni dalla prima maglia rosa e al 160° Anniversario dell’Unità d’Italia.

Il 15 maggio per l’8^ tappa il Giro farà tappa in Campania per l’arrivo della Foggia- Guardia Sanframondi.

Tutte le tappe del 104^ Giro d’Italia

1^ tappa, 8 maggio: Torino-Torino

2^ tappa, 9 maggio: Stupinigi-Novara

3^ tappa, 10 maggio: Biella-Canale

4^ tappa, 11 maggio: Piacenza-Sestola

5^ tappa, 12 maggio: Modena-Cattolica

6^ tappa, 13 maggio: Genga-Ascoli

7^ tappa, 14 maggio: Notaresco – Termoli

8^ tappa, 15 maggio: Foggia-Guardia Sanframondi

9^ tappa, 16 maggio: Castel di Sangro – Campo Felice

17 maggio: riposo

10 ^ tappa, 18 maggio: L’aquila-Foligno

11 ^ tappa, 19 maggio: Perugia-Montalcino

12^ tappa, 20 maggio: Siena-Bagno di Romagna

13^ tappa, 21 maggio: Ravenna-Verona

14^ tappa, 22 maggio: Cittadella-Zoncolan

15^ tappa, 23 maggio: Grado-Gorizia

24 maggio: riposo

16^ tappa, 25 maggio: Sacile-Cortina

17^ tappa, 26 maggio: Canazei-Sega di Ala

18^ tappa, 27 maggio: Rovereto-Stradella

19^ tappa, 28 maggio: Abbiategrasso-Alpe di Mera

20^ tappa, 29 maggio: Verbania-Alpe Motta

21^ tappa, 30 maggio: Senago-Milano (crono)

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments