pallanuoto4

NAPOLI – Sconfitta per il C.N.Posillipo che cade in trasferta, sul campo della Pallanuoto Trieste, per 11-10, in Gara 1 della semifinale playoff per l’EuroCup. I rossoverdi giocano un’ottima partita, arrivando ad un passo dalla parità con il tiro che si ferma sulla traversa e gli arbitri che sanciscono che la palla non è entrata in rete.
Il primo gol della partita è di Stevenson, a segno su rigore, Saccoia raddoppia in superiorità. La reazione dei padroni di casa arriva con la rete di Mladossich ,Briganti trova uno splendido gol dalla distanza ma Bini, in superiorità, trova il gol del 2-3 a metà parziale. Nuovo rigore realizzato da Stevenson ma la doppietta di Inaba, in superiorità numerica, vale la parità sul 4-4. Nell’ultima azione del quarto Trieste trova il vantaggio con Razzi, il primo tempo si chiude sul 5-4.
Continua il momento positivo per Trieste con Inaba, Spinelli si supera su Buljubasic, Iodice riesce a trovare il gol per accorciare e Milicic, dalla distanza, pareggia sul 6-6 ma Mladossich riporta in vantaggio i suoi. Il quarto si chiude sul 7-6 per Trieste.
Non si segna nella prima parte del terzo quarto, il Posillipo non riesce a sfruttare una doppia superiorità numerica, gran parata di Oliva su Aiello, Spinelli è miracoloso su Petronio, Abramson trova il gran tiro del pareggio a 2:30 dall’ultimo intervallo. Torna in vantaggio la formazione triestina con Bujlubasic ma Stevenson trova il gol dell’8-8. Nel finale di quarto Spinelli para un rigore a Mladossich, 8-8 dopo tre tempi di gioco.
Nuovo vantaggio per Trieste con il rigore di Petronio, Oliva mura Saccoia e Buljubasic segna ancora per il 10-8. Escono per falli Stevenson e Valentino, Mladossich colpisce ancora in superiorità, 11-8 per la formazione di casa ma il Posillipo non molla e, con Mattiello, accorcia a -2 a 2:30 dalla fine.Abramson trova il -1 ad un minuto e, sull’azione del pari, il tiro rossoverde si ferma sulla traversa, con la palla che, resta il dubbio, potrebbe essere entrata. Finisce 11-10, Gara 1 è di Trieste.

La serie proseguirà con Gara 2, in programma sabato 6 maggio, alle ore 19,00, alla Scandone.
Dichiarazione Roberto Brancaccio allenatore Posillipo
“Abbiamo disputato un’ottima gara. Peccato per qualche ingenuità commessa. Abbiamo tenuto testa per tutta la gara, ma ci è mancata quella cattiveria importante per arrivare al risultato finale che fa la differenza. Abbiamo dato davvero tutto, ma possiamo ancora migliorare per riuscire ad ottenere a tutti i costi il risultato positivo. Sabato ci aspetta una partita dura e difficile e dobbiamo fare ancora di più

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments