NAPOLI – Iniziano i playoff per il C.N. Posillipo che affronta domani, nella gara valevole per la semifinale 5-8 posto del campionato di Serie A1, la Pallanuoto Trieste.

La gara si giocherà alla Piscina Bruno Bianchi di Trieste, con inizio fissato alle ore 20,00.
La squadra rossoverde, qualificata alla post-season dopo una straordinaria seconda parte di stagione, è attesa dalla durissima sfida contro la formazione giuliana, protagonista in questa stagione sia in Italia che in Europa, raggiungendo la semifinale di EuroCup. La Pallanuoto Trieste ha chiuso il campionato al quinto posto, con 49 punti e, tra le sue fila, può contare, tra gli altri, sul giapponese Inaba, terzo miglior marcatore dell’intero campionato con 60 gol realizzati.

Nella gara d’andata, successo triestino alla Scandone per 13-9, al termine di una gara combattuta decisa solo nel quarto finale. Le due squadre si sono affrontate in Coppa Italia, nelle semifinali per il 5-6 posto con la vittoria per 11-9 di Trieste. Nella sfida di ritorno, disputata a Trieste, ancora successo per i giuliani, 12-10, con allungo decisivo nel parziale finale.

Arbitreranno l’incontro Arnaldo Petronilli e Mirko Schiavo, Delegato Fin sarà Michele Ingannamorte.

Il match sarà trasmesso in live streaming sulla pagina Facebook della Pallanuoto Trieste.

Dichiarazione Paride Saccoia, Capitano C.N.Posillipo

Trieste ha fatto un buon campionato ed un’ottima EuroCup, arrivando alla semifinale. Sono una squadra di valore, una società seria, che sta crescendo anno dopo anno. Sarà un piacere affrontarli e giocare in un impianto che, insieme al nostro, è probabilmente tra i migliori del Campionato. Abbiamo lo spirito giusto per giocare i playoff. Dopo un inizio di campionato pessimo, ci siamo ripresi ed abbiamo guadagnato la possibilità di giocare per l’Europa. E’ un’occasione che non vogliamo sprecare. Andremo a Trieste per cercare una vittoria importante, la pressione è sicuramente su di loro, potrà essere un’arma a nostro vantaggio. Vogliamo giocare una buona pallanuoto, sperando che possa bastare per vincere il primo scontro diretto. Queste partite si giocano sull’entusiasmo, dovremo cercare di limitare i loro contropiedi, un’arma che hanno usato per tutto il campionato, ed è stata decisiva anche nelle partite che abbiamo perso contro di loro. Saremo al completo, pronti a giocare la nostra partita.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments