NAPOLI – Sconfitta per il Posillipo nel recupero della tredicesima giornata del campionato di Serie A1. I Campioni d’Italia dell’AN Brescia vincono alla Scandone per 12-3. I rossoverdi, nonostante la sconfitta, giocano una partita coraggiosa ed intensa, contro i fortissimi avversari.

Il primo gol della partita è di Abramson, il Posillipo tiene in difesa mantenendo la porta inviolata per i primi minuti di gara. La formazione ligure pareggia con Gambacciani che sfrutta superiorità numerica a 2 minuti dal primo intervallo. Nell’ultima azione del quarto è ancora il Quinto a segnare con Guidi ma Saccoia pareggia con un tiro da fuori. Il primo quarto si chiude sul 2-2.

Parte bene la formazione rossoverde con il rigore realizzato da Di Martire, Radonjic segna il 4-2 colpendo da fuori. Torna a segnare il Quinto con il gol di Guidi a 4:30, il Posillipo non riesce a colpire con l’uomo in più, Fracas invece pareggia sul 4-4. Nell’ultimo minuto è ancora Di Martire, su rigore, a segnare il gol del 5-4. Gitto pareggia a 4 secondi dalla fine. Il quarto si chiude sul 5-5.

Nuovo vantaggio del Posillipo in apertura di quarto, terzo gol di Di Martire, pareggia Gitto per il 6-6. Il Posillipo trova la prima rete in superiorità con Lanfranco, Ravina pareggia per i liguri a 2 minuti dall’ultimo intervallo. Sul finale è Figari a segnare la rete del vantaggio degli ospiti, 7-8 dopo il terzo quarto.

Segna subito il Quinto con Figari, Ravina sigla il 10-7. Torna a segnare la formazione rossoverde con Radonjic che realizza in superiorità. Brancaccio chiama timeout a metà dell’ultima frazione, Picca segna il 10-9. La rimonta rossoverde si perfeziona con il gol di Abramson a 3 minuti dalla fine. Il Quinto si riporta avanti con il rigore di Figari. Gitto, in superiorità, segna il gol del 12-10. Non molla il Posillipo che va a segno con il rigore di Briganti ma il gol di Nora, all’ultimo minuto chiude la partita. Il match finisce 13-11 per i liguri.

“Nonostante la buona partenza dove siamo stati più volte in vantaggio, abbiamo sbagliato troppo ad inizio partita in superiorità numerica. I gol subiti nel finale dei due tempi centrali ci hanno tagliato le gambe. Abbiamo iniziato molto male l’ultimo quarto, poi siamo stati bravi a reagire trovando la parità. Ci è mancato, però, nel finale, lo spunto giusto per ottenere un risultato positivo. Siamo venuti meno nel momento decisivo ed abbiamo concesso troppi gol. Un vero peccato.”

C.N.Posillipo-SC Quinto 11-13 (2-2;3-3;2-3;4-5)

C.N.Posillipo : L.Lindstrom, D.Iodice,M.Lanfranco,T.Abramson 2, A.Picca 1,E.Aiello, ,L.Briganti 1, J.Lanfranco 1, M.Di Martire 3, A. Scalzone , N.Radonjic 2, P.Saccoia 1, R.Spinelli. All. R.Brancaccio

Brescia: P.Pellegrini, N.Gambacciani 1, A.Di Somma, S.Villa, F.Panerai, R.Ravina 2, A.Fracas 1, A.Nora 1, N.Figari 3, L.Bittarello, M.Gitto 3, M.Guidi 2, R.Valle All.Del Galdo

Arbitri: Lo Dico-D’Antoni, Delegato Fin : Pascucci

Superiorità :4/12, 6/8

Rigori: 3/3, 1/1

Usciti per Falli: Villa, Di Martire, Figari, Gitto

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments