NAPOLI – Sono stata tre in totale le prove a mare disputate per la prima tappa del Trofeo Optisud 2019 al Circolo Nautico Posillipo di Napoli: in funzione delle condizioni meteo marine presenti sul campo di regata, infatti, sabato 16 febbraio è stata completata soltanto una delle tre prove previste per la prima delle due giornate, mentre domenica ne sono state completate due.

I 243 partecipanti, di cui 52 cadetti hanno battagliato percorrendo lo spazio di regata suddivisi anche nella seconda giornata nelle due batterie, gialla e blu e con partenza a parte per i cadetti, completando il percorso stabilito.

Lo spettacolo dei giovanissimi atleti impegnati in una importante competizione velica d’Italia ha goduto di due giornate quasi primaverili con il sole ad accompagnare le regate dei ragazzi e delle ragazzeche hanno letteralmente invaso il Circolo che li ha accolti con grandissima gioia. La due giorni è stata un vero successo dello sport al Posillipo, ed è riuscita a riunire sotto il segno della Vela, giovanissimi atleti provenienti dal Centro-Sud Italia e non solo: “E’ stato un piacere ed un orgoglio immenso ospitare questa manifestazione”, ha detto il presidente del Circolo Posillipo Vincenzo Semeraro, “il nostro Circolo è il regno dello sport e questo lo dimostra”.

Per il consigliere alla vela del Circolo Posillipo, nonché organizzatore della tappa, Mimmo Ernano “questa manifestazione ha conferito al Posillipo un ruolo di nuovo da protagonista nel circuito Fiv e il Posillipo, accettando la sfida, ha confermato la sua naturale vocazione pluri sportiva, così come avviene già da tempo grazie alla attuale dirigenza. E’ stato un vero beneficio per gli occhi e per i cuori vedere il nostro Circolo così pieno di entusiasti atleti”.

Per il vicepresidente sportivo del sodalizio Vincenzo Triunfo, “eventi sportivi come il Trofeo velico Optisud 2019 possono tranquillamente essere un volano per i turismo sportivo di cui questa città è bisognosa ma soprattutto capace di accogliere e gestire al meglio”.

Per il presidente della V Zona FIV Francesco Lo Schiavo, infine: “Con grande impegno del Circolo Posillipo e con un bel gioco di squadra tra quanti hanno collaborato a questa I Tappa Optisud 2019, si può archiviare un’altra manifestazione di rilievo per il campo di regata di Napoli.

Una regata in uno dei posti più belli della città, con le giovani promesse della vela italiana, è il modo migliore per valorizzare Napoli nel panorama velico italiano e, senza pause, siamo già proiettati alla Tappa del Circuito 29er del prossimo 23 e 24 marzo alla Rotonda Diaz. Un plauso particolare agli Ufficiali di Regata impegnati nell’evento e le congratulazioni agli atleti campani che hanno ben figurato tra cadetti e juniores”.

Buoni, infatti, i risultati dei velisti campani con ben 6 posizionamenti tra i 20 premiati. Nel tardo pomeriggio, al rientro dei partecipanti e una volta stilata la classifica, si sono svolte le premiazioni, durante le quali sono stati consegnati i premi ai 20 vincitori e sono stati ringraziati partecipanti, sponsor e quanti hanno collaborato alla riuscita della manifestazione.

Questi i vincitori della prima tappa del Trofeo Optisud 2019 al Circolo Nautico Posillipo, nelle categorie Cadetti femminile e maschile, Juniores femminile e maschile:

CADETTI FEMMINILE
1. SARA ANZELOTTI LNI OSTIA
2. LORENZA DE SANCTIS CRV ITALIA
3. MARIA PAOLA DI MARTINO RYCC SAVOIA
4. MARTINA VOLPICELLI CV BARI
5. MYRIAM FERRARA RYCC SAVOIA

CADETTI MASCHILE
1. FRANCESCO CARRIERI LNI BARI
2. EMANUELE NAPOLITANO LNI CASTELLABATE
3. DAVIDE DI LELLO CN VASTO
4. ALESSANDRO MARIA RICCI AV CIVITAVECCHIA
5. GABRIELE MARIA VITI LNI OSTIA

JUNIORES FEMMINILE
1. CLAUDIA QUARANTA CV BARI
2. GINEVRA CARACCIOLO LNI BARI
3. CAMILLA IVALDI CV RAVENNATE
4. NAYELI CECCANO RYCC SAVOIA
5. ALICE RUPERTO CV CROTONE

JUNIORES MASCHILE
1. DAVIDE NUCCORINI CV ROMA
2. FLAVIO FABBRINI LNI NAPOLI
3. MIKEL AMENDOLA LNI OSTIA
4. FEDERICO PASSONI CV ROMA
5. ANTONIO VITOLO CC IRNO

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments