NAPOLI – Splendido successo per il C.N.Posillipo che si impone in trasferta sul campo della Roma Vis Nova per 10-9, nella gara valevole per la quarta giornata del campionato di Serie A1.

I rossoverdi si impongono in rimonta, recuperando dal 8-5, grazie ad uno straordinario ultimo quarto di gioco. Nel finale Spinelli neutralizza il rigore di De Robertis, Saccoia trova il gol della vittoria. Quattro gol Radojevic.

Il primo gol della partita è del Posillipo con Saccoia, a segno in superiorità, pareggia immediatamente Checchini per i padroni di casa. Equilibrio nel corso del primo quarto, i due portieri si superano in un paio di circostanze, il parziale si chiude in parità sull’1-1.

Nel secondo tempo si porta in vantaggio la Vis Nova con Di Rocco e Poli, entrambi a segno con l’uomo in più, 3-1. Torna a realizzare il Posillipo con Rocchino che accorcia le distanze, in superiorità, ma Lanfranco trova il gol dell’ex per il 4-2 dopo due tempi di gioco.

Inizia bene il Posillipo nel terzo tempo con il gol di Radojevic in superiorità per il terzo fallo di Viskovic e successivamente, ancora con il numero 10 rossoverde che trova il pareggio. I padroni di casa si riportano in vantaggio con Di Rocco. Narciso, anche lui con l’uomo in più, segna la rete del 6-4. Prova a rientrare in gara il Posillipo con il rigore di Cuccovillo ma Antonucci, sfruttando l’ennesima superiorità, riporta Roma sul 7-5. Nel finale arrivano le reti di De Robertis e Briganti che fissano il punteggio sull’8-6 all’ultimo intervallo.

Nel quarto tempo Radojevic riesce a segnare in superiorità, la difesa rossoverde tiene e ancora Radojevic, in controfuga, trova il pareggio a metà tempo. Il Posillipo si porta in vantaggio con il rigore di Cuccovillo ma Narciso, sull’azione successiva, trova il pareggio a 3 minuti dalla fine. Uno straordinario Spinelli neutralizza il rigore di De Robertis, Saccoia si inventa uno straordinario gol per il vantaggio rossoverde ad 80 secondi dalla fine. L’ennesimo miracolo di Spinelli permette al Posillipo di resistere ad una doppia inferiorità. Finisce 10-9 per il Posillipo che trova cosi la prima vittoria stagionale.

Il Posillipo giocherà la prossima partita sabato prossimo, 21 ottobre, alla Scandone, contro l’Iren Genova Quinto.

Dichiarazione Roberto Brancaccio allenatore Posillipo
” È stata una vittoria di fondamentale importanza, ottenuta su un campo davvero ostico e difficile. Per i primi tre tempi non abbiamo fatto benissimo, non eravamo cattivi al punto giusto. Poi abbiamo avuto una reazione importante nel quarto decisivo tempo giocando con testa e cuore, ma anche con un’ottima organizzazione di squadra riuscendo a ribaltare il risultato. È un risultato importante che ci fa guardare avanti con rinnovata fiducia.”

Roma Vis Nova-C.N.Posillipo 9-10 (1-1;3-1;4-4;1-4)

Posillipo: Izzo, Somma , Angelone, Rocchino 1, Mattiello , Aiello , Tubic, Cuccovillo 2, Briganti 1, Radojevic 4, Picca, Saccoia 2, Spinelli, Serino. All.Brancaccio

Roma Vis Nova: Correggia, Ciotti, Poli 1, Strkaji, Checchini 1, Russo, De Robertis 1, Lanfranco 1, Viskovic , Narciso 2, Di Rocco 2, Antonucci 1 ,Rubini, Agnolet .All. Calcaterra

Arbitri: Cavallini-Schiavo

Superiorità :Roma 5/14 Pos 4/11

Rigori: Roma 0/1 Pos 2/2

Usciti per Falli: Viskovic, Picca, Antonucci, De Robertis

Note: Espulsi Saccoia e Calcaterra (All.Roma) nel quarto periodo

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments