TORRE DEL GRECO – Torre del Greco città europea della vela 2026. È il prestigioso riconoscimento, costituito da una bandiera che verrà consegnata nelle mani del sindaco Luigi Mennella e del presidente del Circolo Nautico Gianluigi Ascione dal presidente della Fiv V Zona Francesco Loschiavo, alla presenza del presidente Uvai (unione vela d’altura italiana) Fabrizio Gagliardi.

La cerimonia è in programma domani, venerdì 19 aprile, nei saloni del circolo (molo di levante, porto di Torre del Greco) alle ore 10.15 e si inserisce nel programma di iniziative promosse per celebrare Napoli capitale europea dello sport 2026. Tutto avverrà nell’ambito di un doppio appuntamento tricolore che riporta il Circolo Nautico all’attenzione della vela nazionale: da venerdì 19 a domenica 21 aprile infatti quasi trenta equipaggi provenienti da ogni parte d’Italia si contenderanno il campionato italiano Sportboar Orc 2024, manifestazione durante la quale sarà assegnato anche il titolo tricolore Under 21 e il campionato nazionale classe J22. Otto le regate in programma per definire la classifica finale, con regate in programma nelle acque antistanti il Circolo Nautico. Aspetti che verranno spiegati nel corso della cerimonia di consegna della bandiera, alla quale presenzieranno tra gli altri anche il presidente del comitato di regata Domenico Guidotti e Mauro Ascione, presidente della Banca di Credito Popolare, che nell’occasione ha mostrato tutta la sua vicinanza all’iniziativa sportiva.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments