NAPOLI – Una domenica di freddo e vento molto forte nel golfo di Napoli, dove sono riprese le regate del Campionato Invernale d’Altura di Napoli. Solo la classe Grancrociera è riuscita a portare a termine la prova prevista nell’ambito della Coppa Camardella, con la vittoria di Astra di Alberto Albamonte (Circolo Nautico della Vela), primo in tempo reale e compensato, davanti a Malvasia di Raffaele Jandoli (CN Arcobaleno) e Marò di Tullio Abenante (Circolo Savoia). Con questo risultato Astra passa al primo posto nella classifica generale di classe del Campionato Invernale d’Altura di Napoli, davanti a Vagamondo di Maria Raffaella Borriello della LNI Napoli e a Marò.

Sono state invece annullate le prove della categoria Sportboat e ORC, che avrebbero assegnato la Coppa Ralph Camardella, messa in palio dal Circolo Canottieri Napoli e sponsorizzata da Galleria Navarra Rossopomodoro. Saranno recuperate nella prossima regata, domenica 4 febbraio con la tappa organizzata dal Circolo Nautico di Torre del Greco. In classifica generale, nella classe ORC resta prima Soulaima (Savoia), seguita da Nientemale (LNI Pozzuoli) e da Cosixty 8 (CN Torre Annunziata). Mentre nella Sportboat comanda Pappiciotto del CN Torre del Greco, davanti a Pestifera (LNI Napoli) e Jeko 3 (CN Torre del Greco).

www.campinvernonapoli.it

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments