TORRE DEL GRECO – Tutto pronto per la sesta tappa del Campionato Invernale di Vela d’Altura di Napoli. Il Circolo Nautico Torre del Greco organizza l’appuntamento di domenica prossima, 5 febbraio, che mette in palio il Trofeo Città Torre del Greco, da assegnare alla prima imbarcazione classificata nella classe Sportboat. Numerose le coppe in palio: la “Antonio Di Giacomo” per la classe Orc; la “Nicola De Dilectis” per i Grancrociera e il Trofeo Pio Monte dei Marinai per il primo classificato Overall. Il segnale di partenza della regata è fissato alle ore 10.

“Appuntamento storico, oramai, che riveste, da sempre, una grande importanza per noi – sottolinea Gianluigi Ascione, presidente del Circolo Nautico Torre del Greco –. Si tratta dell’unica regata costiera della manifestazione, con un percorso che parte da Napoli per arrivare a Torre del Greco e che, anche per questo, è particolarmente attesa. Il 2023 sarà ricco di impegni, per il nostro Circolo. Il 6 e 7 maggio ospiteremo la Coppa Italia Spoartboat. A fine maggio, poi, la classica regata per l’assegnazione del Trofeo Sulle Rotte dei Borbone che, quest’anno, patrocinata dalla Commissione Speciale Anticamorra e Beni Confiscati del Consiglio Regionale della Campania, presieduta dalla dottoressa Carmela Rescigno, si ammanta della prestigiosa veste di regata per la legalità. A ottobre, poi, un evento internazionale che vedrà la partecipazione dei più forti timonieri di tutta Europa, con la tappa finale delle sei prove dell’European Match Race che, dopo aver toccato le più grandi capitali europee, si concluderà proprio a Torre del Greco. Infine, a inizio dicembre, la regata nazionale Meteor che assegna il Trofeo Alvaro Giusti ”.

Dopo cinque tappe e sette prove, nelle classifiche generali del 51° Campionato Invernale di Napoli Gaba guida la classifica generale tra gli Sportboat, Nientemale comanda nella classe ORC 0-5, mentre Sly Fox Cube è primo dopo cinque prove nella categoria Grancrociera.

 

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments