PALMA CAMPANIA – Qualcuno l’ha già rinominata l’autostrada degli orrori dopo le segnalazioni pervenute da numerosi cittadini che hanno individuato carcasse di pitbull deceduti abbandonati sul ciglio della strada nei pressi dell’uscita di Palma Campania. Una mattanza difficile da spiegare che sta insanguinando l’autostrada A30. Sul posto si sono recati i carabinieri e l’Asl veterinaria che hanno avviato le indagini.
“Non ci sono parole per raccontare queste immagini atroci che descrivono ancora una volta fin dove può spingersi la cattiveria umana. Come si può abbandonare un animale morto così? E’ evidente che tutto questo è opera di persone crudeli e senza scrupoli e non è difficile immaginare che questi animali siano vittima di combattimenti clandestini tra cani, che magari si svolgono poco lontani da lì. Chiedo che vengano effettuate delle indagini approfondite per chiarire quanto accaduto e fermare i responsabili di quella che può essere definita una mattanza. Solo ieri, a Palermo, centinaia di persone sono scese in piazza per chiedere di riformare la legge sui maltrattamenti contro gli animali, che deve prevedere pene molto più serie e pesanti rispetto alle attuali. Un Paese che si definisce civile non può far finta di nulla e girarsi dall’altra parte, perché chi commette atrocità simili contro gli animali sarà certamente in grado di commetterle anche a danno delle persone. Si tratta perciò di soggetti pericolosi per la società da sbattere in galera”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments