21.9 C
Napoli
lunedì 16 Maggio 2022

A San Giorgio a Cremano un contributo economico per le famiglie in difficoltà

-

SAN GIORGIO A CREMANO – Contributo economico per le famiglie in difficoltà.

Grazie ai residui del fondo di solidarietà alimentare, si rinnova l’opportunità di accedere al bonus. Per la prima volta anche un beneficio per i senza fissa dimora. Ad annunciarlo su Facebook il sindaco Giorgio Zinno.

“Cari concittadini, riparte il beneficio economico per le famiglie in difficoltà. D’accordo con l’assessore Giuseppe Giordano, grazie ai 260 mila euro ancora disponibili, residui della prima tornata di contributi del Fondo di Solidarietà Alimentare erogato dal Governo, da oggi è possibile nuovamente inoltrare domanda per ottenere il bonus.
Sul sito istituzionale al seguente link:
http://www.e-cremano.it/…/47/28/DOCUMENT_FILE_434728.pdf
è possibile scaricare l’avviso dove vi sono indicati i requisiti per accedere al contributo e le modalità per inoltrare la domanda, che deve pervenire entro e non oltre le ore 12.00 di martedì 19 aprile 2022.
Potranno accedervi coloro che:
– si trovano in situazione di sopravvenuta difficoltà socio-economica a causa dell’emergenza Covid-19 dichiarandone le motivazioni;
– che sono residenti a San Giorgio a Cremano;
– che hanno un ISEE uguale od inferiore ad 10 mila euro, in corso di validità;
– che hanno sostenuto spese per utenze casalinghe (energia elettrica, rete idrica, gas etc etc) pari almeno al valore del beneficio richiesto.
I contributi saranno assegnati tramite IBAN e l’entità è suddivisa in tre fasce:
– 1° FASCIA: nucleo familiare composto da una sola persona fino ad un massimo di Euro 400
– 2° FASCIA: nucleo familiare composto da due o tre persone fino ad un massimo di Euro 450
– 3° FASCIA: nucleo familiare composto da quattro o più persone fino ad un massimo di Euro 500
Il bonus consiste in un contributo economico che verrà erogato direttamente al cittadino attraverso bonifico o tramite tesoreria e servirà comunque a soddisfare le principali necessità delle famiglie richiedenti.
Inoltre quest’anno, per la prima volta abbiamo istituito un contributo rivolto ai “senza fissa dimora” che vivono sul nostro territorio. Si tratta di un beneficio di 300 euro che aiuterà questi nostri concittadini in alcune loro esigenze.
Tra qualche giorno sarà pubblicato l’avviso per inoltrare domanda. Naturalmente la richiesta potrà essere presentata anche avvalendosi dell’ufficio Politiche Sociali dell’ente, presso Villa Bruno.
Avevamo anticipato a gennaio che avremmo istituito un nuovo bando, al fine di allargare la platea delle persone in difficoltà economica a cui dare un aiuto, ma abbiamo voluto fare di più guardando anche a chi rischia di restare emarginato e senza sostentamenti.
Continuiamo ad essere al fianco dei cittadini”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x