24.6 C
Napoli

A San Giorgio a Cremano il primo incontro del ciclo “Educazione alla legalità”

-

SAN GIORGIO A CREMANO – “Il bullismo è l’ignoranza del credere di essere forti”.

Queste ad altre frasi sono state pronunciate dagli studenti sangiorgesi durante il primo incontro del ciclo “Educazione alla legalità”, incentrato su questo terribile fenomeno che colpisce un adolescente su 5.

“Cari concittadini – sottolinea il sindaco Zinno – questa mattina nella Fonderia Righetti, con gli studenti delle scuole secondarie di primo grado, abbiamo parlato di bullismo e cyberbullismo nel primo incontro del ciclo “Educazione alla legalità”, organizzato d’accordo con l’assessore Simona D’Agostino.
Alla presenza dell’assessore Giuseppe Giordano, con la psicologa e criminologa “Mariarosaria Alfieri”, il tema è stato sviscerato con grande partecipazione da parte dei ragazzi, i quali hanno dimostrato di conoscere sì il fenomeno, ma anche di volerlo approfondire in tutte le sue sfaccettature.
Azioni aggressive, fisiche, verbali, attraverso i social o la messaggistica e tanti altri aspetti di questo terribile fenomeno sono stati affrontati con esempi pratici e anche con la visione di un cortometraggio molto intenso, a cui sono seguite domande e testimonianze in un confronto profondo e proficuo.
Faccio i complimenti all’assessore D’Agostino e alla Dott.ssa Alfieri che hanno scelto questo argomento per inaugurare questo ciclo di incontri e per averlo affrontato con lo stesso linguaggio che parlano i giovani, invogliandoli ad intervenire con serenità, curiosità e voglia di apprendere.
Secondo l’Osservatorio “Bullismo e Cyberbullismo”, un adolescente su cinque è vittima di comportamenti identificabili con questo fenomeno e a finire nel mirino dei bulli sono per lo più pre-adolescenti e adolescenti, ovvero la fascia d’età tra gli 11 e i 16 anni.
E’ per questo che ci siamo rivolti proprio a loro e continueremo a farlo, anche grazie alla disponibilità dei nostri dirigenti scolastici, sempre sensibili e pronti ad accogliere questa ed altre iniziative.
I prossimi incontri riguarderanno:
BULLISMO – 18 OTTOBRE con il Dott. Claudio Aletta, Direttore Tecnico Capo Fisico-Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni “Campania”
VIOLENZA DI GENERE – 8 NOVEMBRE con la Dott.ssa Anna Avitabile, Psicologa Asl Na3 Sud e 29 NOVEMBRE con la Dott.ssa Lella Palladino Sociologa Cooperativa E.V.A.
ECOMAFIE E RISPETTO DELL’AMBIENTE:- 6 DICEMBRE con il Magg. Emiliano Nacar, Com. Polizia Locale di Marigliano e 13 DICEMBRE con Mar. Alessandro Longobardi dei Carabinieri Forestali
INTEGRAZIONE DEGLI STRANIERI: – 10 GENNAIO 2023 con il Dott. Mariano Anniciello, Ceo Arcimediterraneo I.S. e 24 GENNAIO 2023 con il Dott. Glauco Iermano, Resp. Gruppi extra-comunitari Coop. Soc. Dedalus- Nanà.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x