SAN GIORGIO A CREMANO – Da domenica 4 aprile riapre il cimitero anche nei giorni festivi: ingressi contingenati, con massimo 200 persone alla volta. Congreghe ancora chiuse fino a nuove disposizioni della curia.

Ad annunciarlo sul suo profilo Facebook il sindaco Giorgio Zinno: “Cari concittadini, da domenica 4 aprile, riapre il cimitero cittadino anche nei giorni festivi, negli orari consuetudinari: dalle 7.00 alle 13.30.

Questo per dare la possibilità di andare a trovare i propri cari anche nel giorno della Santa Pasqua, ma confidando nel senso di responsabilità di ognuno.

La riapertura è organizzata tenendo conto degli obblighi sanitari vigenti, quindi:
– l’accesso sarà consentito ad un massimo di 200 cittadini contemporaneamente e sarà controllato, garantendo ai frequentatori la distanza di almeno un metro;
– gli ingressi saranno quindi contingentati, previa misurazione della temperatura e solo con la mascherina indossata;
– si raccomanda inoltre di non sostare all’interno del cimitero più del tempo necessario;
– è prevista una differenziazione tra ingresso ed uscita mediante opportuna segnaletica.

Le congreghe sono ancora interdette al pubblico, fino a nuove disposizioni della Curia arcivescovile.

Il cimitero tornerà ad osservare il mercoledì come giorno di chiusura, secondo consuetudine”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments