14.5 C
Napoli

Domani a San Giorgio la Festa della Liberazione

-

SAN GIORGIO A CREMANO – Cari concittadini, si avvicina il 25 aprile, la Festa di tutti gli Italiani.
Quest’anno, in nome di quegli ideali di libertà e di democrazia sanciti dalla nostra Costituzione Repubblicana, intendiamo onorare e festeggiare il 78° anniversario della Liberazione con un momento di riflessione collettiva che si svolgerà in piazza Carlo di Borbone, alle 10.00 subito dopo le deposizioni delle corone d’alloro davanti al Municipio e in piazza Cabirio Cautela, alla presenza di un picchetto d’onore dell’Esercito Italiano.
Partecipiamo tutti a questo momento che assume un significato profondo in un momento dove anche rappresentanti delle Istituzioni minano l’identità antifascista della nostra Costituzione e del nostro Paese. Uniamoci per ricordare le fondamenta democratiche e antifasciste della nostra Italia.
Insieme, potremo onorare la memoria dei nostri padri che hanno combattuto e versato il loro sangue per costruire un’Italia migliore e senza tiranni.
La libertà non è un principio scontato per tutti. Ne sono testimonianze le brutalità a cui assistiamo in molti paesi dove vengono calpestati i diritti di uomini e donne e quindi di interi popoli.
Nel nostro paese invece, grazie ai martiri che hanno combattuto il nazifascismo a prezzo della propria vita, la libertà è un diritto inviolabile, sancito nella nostra preziosa Carta Costituzionale.
Un valore conquistato con il sacrificio dei nostri padri, che abbiamo il dovere di ricordare e condividere come comunità, tramandando l’eredità più bella che potessimo ricevere ma anche la più gravosa da preservare, conservando la capacità di reagire, uniti, a qualsiasi sfida che mina la dignità e i valori di un popolo.
Manteniamo viva la nostra coscienza. Investiamo sul futuro della nostra comunità.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x