29.3 C
Napoli

“Oltre le quattro mura”. Presentato in senato il docufilm del campione sangiorgese

-

SAN GIORGIO A CREMANO – “Oltre le quattro mura”, presentato in Senato il docufilm del campione sangiorgese di kickboxing Cristian Lubrano.

Obiettivo del progetto: aiutare i giovani a trasformare la rabbia in energia e porre l’attenzione sugli sport minori.

“Cari concittadini, oggi ho partecipato con piacere alla presentazione, a Roma presso l’aula Capitolare del Senato, in piazza della Minerva, del docufilm sul nostro concittadino Cristian Lubrano, dal titolo: “ OLTRE LE 4 MURA”.
All’evento ho partecipato insieme al Senatore Vito Crimi e al Senatore Gianluca Cantalamessa che ringrazio dato che è grazie lui se lo sportivo è riuscito a organizzare la presentazione in un luogo così prestigioso.
Un’ occasione non solo per dare lustro al talento del pluripremiato campione mondiale di kick boxing nato nella nostra città, attraverso quest’opera cinematografica che racconta la sua difficile e straordinaria vita, ma anche per puntare l’attenzione delle Istituzioni sugli sport minori, troppo spesso sottovalutati e poco considerati.
Dal docufilm su Cristian, di cui oggi abbiamo visto in anteprima un estratto, emerge la forte voglia di riscatto dell’atleta che si è raccontato senza tralasciare l’esperienza del carcere, la sua vita negli stadi, ma anche la famiglia, lo sport e la strada.
Tutti aspetti che dopo averlo segnato profondamente, hanno anche determinato in lui una forte volontà di rinascita e quindi il desiderio di portare questo messaggio di riscatto soprattutto ai giovani, attraverso il suo esempio.
Durante la presentazione del docufilm Cristian ha anche raccontato dei suoi progetti sociali e di solidarietà, volti al recupero di tanti ragazzi che vivono in realtà difficili, circondati da continue tentazioni di prendere vie sbagliate.
Inoltre, come anticipato, si è discusso anche dei cosiddetti sport minori, mettendo in evidenza come essi dovrebbero essere insegnati anche nelle scuole e godere quindi di maggiore considerazione. Ci sono fior di campioni che regalano medaglie e coppe importanti al nostro Paese ma spesso vengono trascurati o messi in secondo piano.
Christian vanta un palmares senza uguali con 34 titoli nazionali all’attivo; è plurimedagliato agli europei e ai mondiali, ha collezionato decine di titoli regionali e interregionali e l’argento ai mondiali e come lui ce ne sono tanti altri.
Abbiamo il dovere di mettere in evidenza queste realtà e questi atleti e restituire loro l’importanza che meritano. Complimenti a Cristian. La sua città e la sua comunità sono con lui”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x