NAPOLI – La tecnica è la stessa, i furti multipli.  Con l’auto si sfonda l’ingresso di un esercizio commerciale chiuso per introdurvisi all’interno e portare via la cassa.

A Napoli sono avvenuti due furti simili a poche ore di distanza l’uno dall’altro. Il primo la notte tra sabato e domenica ai danni di una salumeria di Via Petrarca a Posillipo, l’altro proprio la scorsa notte in un bar di via Consalvo a Fuorigrotta.
“In 20 giorni ci hanno derubato due volte” –raccontano i proprietari del bar.

Mentre i proprietari della salumeria spiegano. –“L’auto con la quale è stato messo a segno il colpo è stata ritrovata. Risulta rubata e al suo interno sono stati ritrovati tre registratori di cassa.” Entrambe le vittime si sono rivolte al deputato dell’Alleanza Verdi Sinistra Francesco Emilio Borrelli che sta portando avanti una battaglia frontale contro questi delinquenti.

“In questo periodo natalizio chiediamo allerta massima. Ladri e rapinatori sono in agguato per portare via gli incassi e bisogna garantire alla cittadina e ai commercianti la massima sicurezza. ”-dichiara Borrelli- “È un’emergenza che però va ben oltre il periodo di Natale e lo stiamo denunciando da tempo. Servono nuove misure per contrastare questa escalation di criminalità.”

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments