ACERRA – Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato di Acerra, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno notato in piazza dei Martiri ad Acerra una persona che, con fare circospetto e dopo aver parlato con due automobilisti, ha indicato loro un’altra persona ferma al margine della strada che, in cambio di denaro, ha prelevato qualcosa da una buca ricavata nel terreno per poi consegnarla ai due uomini in attesa.

I poliziotti sono intervenuti ed hanno bloccato i due spacciatori, uno dei quali è stato trovato in possesso di 520 euro, mentre gli acquirenti sono stati trovati in possesso rispettivamente di 3,52 e 2,27 grammi di hashish; inoltre, all’interno della buca ricavata nel terreno, è stato trovato un contenitore con circa 0,5 grammi di cocaina.

A.C., 43enne di Acerra, e A.V., 19enne napoletano, entrambi con precedenti di polizia, sono stati arrestati per spaccio e detenzione ai fini di spaccio e gli acquirenti sono stati sanzionati per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments