466581-995x637

NAPOLI – La camorra torna a sparare a Napoli.

Poco prima delle 21,30 due persone ferite a colpi di mitraglietta sono state abbandonate in un’auto dinanzi l’ingresso dell’ospedale San Giovanni Bosco.

Una era già morta, mentre l’altra – nonostante avesse perso molto sangue – respirava ancora.

Non si sa, al momento, dove sia avvenuto il raid. Il ferito – che si trova in gravi condizioni e viene operato in questo momento – è Fabio De Luca, 30enne.

Il nome della vittima è Giuseppe Santangelo, 29 anni, pregiudicato legato al clan Amato-Pagano.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments