TORRE DEL GRECO – Ennesimo caso di violenza nei confronti di un operatore sanitario. È successo a Torre del Greco come denuncia l’associazione “Nessuno tocchi Ippocrate” sulla propria pagina Facebook: “Ospedale Maresca di Torre del Greco, una ambulanza 118 trasporta un giovane paziente in agitazione psicomotoria, quest’ultimo già noto agli onori della cronaca in quanto ricercato della trasmissione televisiva “chi l’ha visto” recentemente ritrovato. Secondo le prime ricostruzioni il paziente, ancora in barella, avrebbe sferrato un calcio all’Oss che gli stava presentando assistenza. Frattura del IV dito della mano per lui.”

“Dal Governo erano stati promessi presidi di polizia in tutti i pronto soccorso ed invece ancora oggi ci tocca assistere a questi attacchi brutali ed immotivati.A l’Oss ferito esprimiamo tutta la nostra solidarietà, così come all’intera categoria che però non ha più bisogno di parole e promesse ma di fatti concreti che li tutelino nel loro lavoro.”

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments