POMIGLIANO D’ARCO – Questa mattina, in Via Nazionale delle Puglie nel comune di Pomigliano d’Arco, ignoti hanno rapinato un vigilante impegnato nel ritiro dell’incasso di un celebre Fast Food della zona.

La guardia, che trasportava un borsone contenente circa 50mila euro, sarebbe stata minacciata con una pistola e poi colpita alla testa con il calcio della stessa arma.

Un solo colpo, invece, sarebbe stato esploso in aria dai rapinatori a scopo intimidatorio prima di fuggire.

Sul posto intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Castello di Cisterna che procedono per le indagini del caso.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments