Eni aggiorna al rialzo, seppure di 1 centesimo a libro il prezzi di benzina e gasolio. Non si ferma la fase di aumenti, trainata anche dal picco delle quotazioni dei prodotti raffinati.

Secondo la rilevazione a cura di “Staffetta Quotidiana”, anche IP effettua per oggi un ritocco la rialzo di 0,5 centesimi al litro per benzina verde e diesel.

CONFERMATO LO SCIOPERO DEL 25-26 GENNAIO

Ennesima fumata nera dell’incontro di stamane tra le categorie e i rappresentanti del Governo per scongiurare lo sciopero congelato nei giorni scorsi e previsto per i giorni 25 e 26 gennaio prossimi.

Lo affermano le organizzazioni dei gestori Faib, Fegica, Figisc-Anisa in conferenza stampa al termine dell’incontro con il ministro delle Imprese e del Made in Italy Adolfo Urso.

I PREZZI MEDI COMUNICATI DAI GESTORI ALL’OSSERVATORIO MINISTERIALE

Ecco le medie dei prezzi praticati comunicati dai gestori all’Osservatorio prezzi del ministero delle Imprese ed elaborati rilevati alle 8 di ieri mattina su circa 15mila impianti:

CARBURANTI SELF SERVICE

Verde self service a 1,822 euro/litro (+3 millesimi, compagnie 1,823, pompe bianche 1,821), diesel a 1,872 euro/litro (+2, compagnie 1,873, pompe bianche 1,870).

BENZINA SERVITO

Senza piombo servito a 1,960 euro/litro (+2, compagnie 2,001, pompe bianche 1,880), diesel a 2,010 euro/litro (+2 compagnie 2,051, pompe bianche 1,928).

GPL SERVITO

Gpl servito a 0,783 euro/litro (-2, compagnie 0,794, pompe bianche 0,770), metano servito a 2,186 euro/kg (-19, compagnie 2,224, pompe bianche 2,154),

Gnl 2,625 euro/kg (-5, compagnie 2,665 euro/kg, pompe bianche 2,594 euro/kg).

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments