Caldo e afa, i consigli del medico (VIDEO)

    0

    NAPOLI – Afa, notti insonni, il disagio di utilizzare la mascherina con più di 35 ° l’umidità.

    Estate da incubo per i napoletani che ancora per una settimana dovranno fare i conti con l’emergenza caldo.

    Spiagge affollate nonostante le prenotazioni così come gli scogli a Mergellina dove è difficile mantenere il distanziamento sociale.

    I costi eccessivi di alcuni stabilimenti in città spingono in tanti a scegliere le spiagge libere come Lido “mappatella” e le scogliere di via Partenope.

    Come tutti gli anni le farmacie e farmacisti sono il punto di riferimento per chi resta in città Covid e come difendersi dal caldo alle domande più frequenti come sottolinea il dottor Michele Di Iorio.

    Subscribe
    Notificami
    0 Commenti
    Inline Feedbacks
    View all comments