EAV

NAPOLI – “ Per viaggiare in Circumvesuviana la prima difficoltà da superare è l’acquisto del titolo di viaggio.

I punti vendita in alcuni casi sono chiusi o fuori servizio e a bordo è impossibile l’acquisto dei biglietti.

A Ercolano un cartello esposto alla biglietteria in questi giorni indicava la possibilità di comprarlo a bordo, ma è risultata un’informazione ingannevole.

I passeggeri giunti a destinazione infatti sono stati regolarmente multati perché sprovvisti di ticket causando le giuste proteste dei viaggiatori. La disorganizzazione è a monte.

Ha tutte le caratteristiche in alcuni casi di un tranello. Si mettano i viaggiatori in condizione di acquistare i biglietti in maniera lineare, chiara e semplice.

Il caos biglietti grava sugli utenti penalizzati da cattiva organizzazione.

Si renda agevole l’acquisto del titolo di viaggio mettendo biglietterie a bordo soprattutto nelle tratte dove le stazioni non forniscono questo servizio. Queste vicende infatti incoraggiano solo i furbetti”.

Lo ha detto Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi che ha chiesto al presidente dell’Eav De Gregorio di mettere in campo un sistema più agevole e semplice di vendita dei biglietti.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments