CASORIA – La tecnica è sempre la stessa. Salgono sul marciapiede con l’auto e in retromarcia sfondano la vetrina per entrare nel negozio. Stavolta il furto con scasso è avvenuto a Casoria in via Gioacchino d’Anna ai danni di un salone da barbiere.

“Erano le 5:30 la notte tra la domenica e il lunedì 29. Due ragazzi con una Stilo si sono abbattuti, in retromarcia, per ben 4 volte contro la vetrina del negozio per poi riuscire a piombarci dentro distruggendo l’entrata. Hanno distrutto un vetro da 9.21 antiproiettile placcato in acciaio per poi rubare dalla cassa solo 3 euro”- ha raccontato il titolare dell’attività. La situazione è davvero preoccupante. Stiamo chiedendo da tempo di far presidiare il territorio da più agenti, come era stato promesso, ma serve pure un piano di prevenzione contro questi crimini che causano enormi danni e disagi.”- ha dichiarato Borrelli assieme al consigliere comunale di  Casoria di Europa Verde Salvatore Iavarone.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments