CASTELLAMMARE DI STABIA – Oggi, in occasione della Giornata Mondiale contro il Cancro Infantile, i Carabinieri di Castellammare di Stabia e l’associazione “Piccolo Grande Amore” di Santa Maria La Carità hanno promosso un evento speciale presso la caserma stabiese per sensibilizzare sull’importanza della lotta contro questa malattia.

29 bambini sono stati accolti con entusiasmo per partecipare a dimostrazioni coinvolgenti, tra cui sessioni con i cani antidroga del Nucleo Cinofili di Sarno e interazioni con il personale specializzato dei rilievi. Diversi gli stand installati nel cortile della caserma. A presentare ai piccoli il loro lavoro anche i carabinieri Forestali, quelli del radiomobile e gli artificieri. L’obiettivo principale di questa iniziativa è creare consapevolezza sulla realtà del cancro infantile e sottolineare l’importanza della solidarietà nel contrasto a questo terribile male.

L’impegno dei Carabinieri nel coinvolgere la comunità e sensibilizzare sui problemi legati al cancro infantile è un esempio di supporto e attenzione alla salute dei più giovani.

Durante la manifestazione il presidente dell’associazione “ Piccolo grande amore”, Alfonso Malafronte, ha donato ai Carabinieri un albero di ulivo che è stato piantato in uno dei giardini che circondano la compagnia.

I bambini hanno vestito per un giorno i panni dei carabinieri, divertendosi tra le varie dimostrazioni pratiche. Hanno visitato la centrale operativa e hanno simulato una chiamata ad una delle pattuglie sul territorio. Sono saliti a bordo delle “gazzelle” del radiomobile e in sella alle moto equipaggiate per gli interventi in strada.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments