NAPOLI – Gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in corso Arnaldo Lucci hanno notato due persone a bordo di un’auto e il conducente, alla loro vista, ha accelerato la marcia.
Ne è nato un inseguimento durante il quale il guidatore ha effettuato manovre pericolose per la circolazione stradale fino a quando, giunti in corso Umberto, sono stati fermati; in quel momento, il conducente è sceso dal veicolo ponendosi con fare minaccioso davanti al lato guida della volante per impedire la discesa dell’operatore ma i poliziotti gli hanno intimato di allontanarsi e hanno avviato le procedure di identificazione durante le quali
I due hanno inveito contro di loro minacciandoli.
Inoltre, il passeggero, una donna, ha spintonato uno degli agenti insultandolo ma, non senza difficolta, è stata bloccata.
Un 22enne aversano e una 25enne ucraina sono stati arrestati per violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale; inoltre, al 22enne è stata contestata una violazione del Codice della Strada per mancata revisione periodica.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments