Risale la curva dei contagi in Campania. Secondo i dati delle ultime 24 ore dell’Unità di Crisi regionale i positivi sono 1.741 (di cui 164 casi identificati da test antigenici rapidi) e 118 sono sintomatici, su 19.581 tamponi effettuati (3395 antigenici).

Il rapporto positivi/test risale all’8,89% dall’8% precedente. I deceduti sono 3, i guariti 506. I posti letto di terapia intensiva occupati sono in lieve calo (105 rispetto ai 108 precedenti), su una disponibilità di 656. I posti di degenza occupati sono 1.500 (su una disponibilità di 3.160).

Chiusi bar, ristoranti, pizzerie, agriturismi, barbieri, parrucchieri, estetisti e il mercato settimanale, oltre alle scuole: sono le misure attuate per contrastare il diffondersi del covid a Castelpagano (Benevento) su disposizione del sindaco del piccolo centro sannita, Giuseppe Bozzuto.

Il primo cittadino ha emanato una ordinanza dopo aver “preso atto dell’allarmante aumento del numero di soggetti positivi al covid” in seguito ad uno screening effettuato sugli alunni delle scuole materne, elementari e medie che ha portato alla scoperta di più di trenta positivi.

Le attività rimarranno chiuse fino al 15 febbraio. Bozzuto ha ordinato anche il divieto di soffermarsi in piazze, larghi e parchi pubblici.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments