CRISPANO – Ha rapinato un dipendente delle poste armato di forbici impossessandosi dello scooter aziendale per poi andare via pensando di averla fatta franca. Peccato per lui che i carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Caivano erano sulle sue tracce e lo hanno arrestato. Siamo a Crispano e la centrale operativa della compagnia caivanese segnala la rapina appena avvenuta. Pochi minuti e la gazzella trova l’uomo decritto dalla vittima e dopo un breve inseguimento lo blocca. Si tratta di Giacomo Grande*, 32enne di Cardito già noto alle forze dell’ordine.
L’arrestato – deve rispondere di rapina e resistenza – è stato trasferito in carcere

* NATO AD ACERRA (NA) IL 10.07.1991

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments