galleria

NAPOLI – “Oltre ai soliti schiamazzi delle baby gang che la usano come campo da calcio e territorio dove sfogare, indisturbati, la loro violenza danneggiando saracinesche, vetrine e quanto è a portata di pallone, nella Galleria di Napoli c’è stato anche un principio d’incendio che ha reso necessario l’intervento dei vigili del fuoco”.

A denunciarlo il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e Gianni Simioli de La radiazza per i quali “il degrado esistente in galleria è ormai inaccettabile e ci sono anche molti rischi perché servono lavori di ristrutturazione e messa in sicurezza profondi e non solo superficiali e atti a eliminare i pericoli più evidenti”.”Abbiamo chiesto al vice sindaco di Napoli, Del Giudice, di convocare immediatamente una nuova riunione con i proprietari degli immobili che non sono di proprietà pubblica e con il Prefetto per decidere una strategia comune da adottare per affrontare finalmente il problema della Galleria Umberto” ha aggiunto Borrelli per il quale “la situazione è ormai fuori controllo e il fatto che oggi, dopo il principio d’incendio, non ci sia neanche l’illuminazione nel lato di via Santa Brigida rende il tutto ancor più pericoloso”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments