deiulemar

TORRE ANNUNZIATA- La Guardia di Finanza ha arrestato, su disposizione della Procura di Torre Annunziata gli imprenditori Angelo e Pasquale Della Gatta, ex titolari della “Deiulemar”, fallita nel maggio 2012, nella quale avevano investito circa 13 mila risparmiatori. Con loro è stato arrestato un imprenditore, Dante di Francescantonio, residente in provincia di Verona. Nei confronti dei fratelli Della Gatta è stato eseguito un sequestro preventivo di beni per 500 mila euro.

La Procura di Torre Annunziata aveva contestato loro di aver dato vita ad una società di fatto, dichiarata a propria volta fallita. Gli imprenditori avrebbero continuato a disporre di ingenti risorse, investite nella acquisizione del 50% di una società immobiliare che opera nel salernitano amministrata di fatto da Francescantonio, ed avrebbero per interposta persona disposto di beni mobili.(ANSA)

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments