1219393-polizia

NAPOLI – Gli agenti del commissariato di polizia Arenella hanno arrestato per il reato di rapina aggravata Gennaro Fiorentino, 18anni e Antonio Giannone, 22 anni entrambi napoletani.I poliziotti, durante il controllo del territorio, poco dopo le 20.00 di ieri sera in via Miano, hanno udito delle urla provenire dall’interno di un bar.Prontamente intervenuti i poliziotti hanno bloccato due dei tre giovani che stavano commettendo una rapina all’interno dell’esercizio commerciale; dopo avervi fatto ingresso avevano spaccato con una mazza da baseball alcune vetrine urlando che gli venissero consegnati i soldi, 135€.Gli agenti hanno arrestato due dei rapinatori mentre il terzo è attivamente ricercato.I due sono stati condotti a Poggioreale la mazza da baseball sequestrata ed i soldi restituiti alla vittima.

Gli agenti del Commissariato di PS Torre del Greco hanno arrestato per il reato di rapina in concorso tra loro, Attilio Scarimboli, 41enne e Mario Masillo 53anni entrambi napoletani.  I poliziotti durante il controllo del territorio sono intervenuti nel tardo pomeriggio di ieri, in Via Calastro per la segnalazione di una rapina. Gli agenti prontamente intervenuti hanno accertato che poco prima i due uomini avevano rapinato dei ragazzi seduti all’esterno di un bar per poi scappare. Dalle dettagliate descrizioni fornite dai presenti i poliziotti, poco dopo hanno rintracciato i due rapinatori che erano in Via cesare battisti unitamente agli agenti della Polizia Municipale in attesa dell’intervento del 118, in quanto malmenati da persone rimaste sconosciute.I due dopo le cure dei sanitari sono stati arrestati dai poliziotti e trovati in possesso di 60€ provento della rapina messa a segno poco prima. I rapinatori sono stati riconosciuti dalle vittime che sono rientrati in possesso dei loro soldi.  due sono stati condotti a Poggioreale.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments