VETRINA_DISTRUTTA

NAPOLI – Mai, nella secolare storia della Galleria, s’era arrivati a un degrado come quello che stiamo vivendo in questi mesi in cui è diventata terra di nessuno e del degrado, come dimostrano anche i tentativi di furto e le partite di calcio improvvisate, anche notturne, che rendono impossibile il riposo a chi abita negli appartamenti oltre a danneggiare vetrine, saracinesche e tutto quanto è a portata di pallone.

A denunciarlo i Verdi, con il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli e i consiglieri comunali Stefano Buono e Marco Gaudini, per il quale “la morte di Salvatore, il sedicenne ucciso dai calcinacci, avrebbe dovuto essere un incentivo a rendere sicura la Galleria, è continuamente dimenticata visto che ben poco è stato fatto e quello che dovrebbe essere uno dei tanti fiori all’occhiello per Napoli è diventata un luogo talmente pericoloso che anche i clochard, purtroppo abituati a sfidare i pericoli, hanno deciso di abbandonarla”.“I tanti lavori in corso si sono rivelati una sorta di bluff, visto che, una volta tolti i ponteggi, usati quasi esclusivamente come pannelli pubblicitari in alcuni casi, è emerso che non è stata fatta una ristrutturazione completa, ma solo una sistemata superficiale” hanno aggiunto i rappresentanti dei Verdi per i quali “la situazione è ormai fuori controllo e il Comune dovrebbe convocare nuovamente tutti i condomini e trovare una strada che permetta un pieno recupero della Galleria per favorire nuovi investimenti e l’apertura di nuove attività commerciali che possano ravvivarla”.Purtroppo, la situazione della Galleria Umberto è anche figlia di un groviglio di competenze che rende difficili gli interventi come spiega il professor Riccardo Pierantoni che abita proprio nella Galleria e ha detto che “il Comune dovrebbe provvedere alla cupola per evitare le infiltrazioni d’acqua che ammalorano le facciate. Solo dopo questo intervento sarà possibile un serio restauro”Lo stesso professor Pierantoni ha anche detto che “il fatto che la notte la Galleria diventi un campo di calcio sta danneggiando seriamente anche i marmi, senza dimenticare gli atti vandalici o i tentativi di furto come quello di stanotte quando è stata distrutta a martellate la vetrina di Timberland”.

VIDEO

https://www.facebook.com/francesco.e.borrelli/videos/vb.1590184396/10208989981858660/?type=2&theater

https://www.facebook.com/francesco.e.borrelli/videos/vb.1590184396/10208989905256745/?type=2&theater

https://www.facebook.com/francescoemilio.borrelli/?fref=ts

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments