foto_portici1

PORTICI- Ieri sera gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Portici-Ercolano hanno arrestato Francesco Sannino e Ciro Bosso, entrambi di Portici , rispettivamente di 47 e 19 anni per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

I poliziotti, nel corso di un’attività dedita al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti ,si sono appostati in via Arlotta nei pressi del mercato coperto, e hanno notato un’autovettura con a bordo 2 persone, tra cui Sannino, già noto alla polizia per specifici precedenti di polizia.

Gli agenti hanno deciso di effettuare un controllo, a seguito del quale hanno rinvenuto all’interno di una borsa colorata appartenente al 47enne, 2 buste di cellophan trasparenti contenenti marjuana mentre nelle  sue tasche la somma di 250 euro.

Nella vettura, condotta dal 47enne hanno ritrovato 2 bustine di cellophan contenente 1,90 grammi di marjuana e la somma di 505 euro nonché numerose bustine di cellophan.

Nel garage in uso a Sannino, gli agenti hanno rinvenuto 717 grammi di hashish, nella sua abitazione la somma di 1925 euro suddivise in vari tagli e diversi manoscritti con sopra indicate cifre e nomi rigurdanti attività di spaccio.

Nell’abitazione del 19enne sono stati ritrovati diversi manoscritti con cifre e nomi riconducibili all’attività di spaccio.

I 2 spacciatori sono stati arrestati e su disposizione dell’autorità giudiziaria, Sannino è stato condotto presso la casa circondariale di Poggioreale mentre Bosso alla è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments