omicidio-notte-polizia-volante

NAPOLI– Si chiamano Francesco e Antonio Comune, padre e figlio, rispettivamente di 40 e 24 anni, le due persone ferite questa sera nel Rione Sanità di Napoli. Francesco – che ha vecchi precedenti di polizia per reati connessi alle armi e alla droga – è stato raggiunto da colpi d’arma da fuoco alla gamba sinistra;

i medici gli hanno anche diagnosticato la frattura del femore. Ad Antonio, invece, i sanitari hanno rilevato una ferita all’ascella sinistra, con foro di entrata e d’uscita. Secondo quanto finora accertato dalla polizia, i due stavano all’esterno dell’autorimessa quando sono giunte due persone con il volto coperto in sella a uno scooter: il passeggero, armato di pistola, è sceso dal mezzo e si è diretto verso Francesco per sparare. Antonio si è interposto tra l’aggressore e il padre ed è stato colpito, fortunatamente in maniera non grave. Francesco Comune è il titolare del garage di via San Vincenzo dinanzi al quale è scattato l’agguato. Padre e figlio sono stati ricoverati nell’ospedale Vecchio Pellegrini.(ANSA)

{youtube}jJbJGRSG-rg{/youtube}

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments